Il dentista si occupa solo dei denti?

Cari pazienti in realtà il dentista si occupa della salute dei denti ma anche di tutti i tessuti che stanno attorno ai denti, come se tutti insieme costituissero una cornice di un bel quadro. 

Per un sorriso bello, armonioso e sano , sono necessari denti sani, ma anche gengive, guance e lingua sane.

E allora sta al dentista, nei controlli periodici per i pazienti che li fanno, oppure con pochi minuti in questo mese per chi è tanto che non si fa visitare, valutare e far sapere  che tutto sia a posto e non ci siano brutte sorprese in agguato. 

Infatti tutti gli odontoiatri dello studio dentistico della dott. ssa Caterina Comin Chiaramonti, dal 15 maggio al 16 giugno si renderanno disponibili gratuitamente, a visitare tutti coloro che ne facessero richiesta attraverso il form del sito o attraverso una telefonata, per controllare gengive lingua e guance, per poter escludere la presenza di lesioni che possono insospettire. 

Lo scopo è proprio quello di sensibilizzare i pazienti ai fattori di rischio del cancro del cavo orale, all’importanza di corretti stili di vita , ma soprattutto  alla diagnosi precoce. 

Questo tipo di tumore ha un alto grado di invasività , ha una prognosi spesso infausta proprio per la facilità con cui può diffondere: metastasi ai linfonodi del collo, attraverso il circolo sanguigno o ai polmoni.

Ogni anno il cancro orale in Italia uccide circa 3.000 persone.

I fattori di rischio principali sono il fumo, l’eccessivo consumo di bevande alcoliche ma anche la presenza di traumatismi cronici , come protesi incongrue, traumi alle guance provocate da morsicature accidentali a loro volta provocate da malocclusione oppure traumatismi dati anche dalla presenza di piercing.

Il cancro in Italia ogni anno colpisce circa 6.000 persone, con una sopravvivenza del 44% circa a cinque anni dalla diagnosi.

Chi però sopravvive spesso deve sottoporsi a terapie chirurgiche , radioterapie e chemioterapie molto invasive e complesse, che possono ridurre drasticamente la qualità della vita e lo status psicofisico del paziente.

La DIAGNOSI PRECOCE è quindi fondamentale per aumentare la probabilità di sopravvivenza , ma soprattutto consentire interventi meno invasivi.

Vi invitiamo quindi, qualora non lo aveste già fatto, a dedicare pochi minuti per un grandissimo scopo: la salute della vostra bocca e la prevenzione del cancro del cavo orale. La visita di screening è eseguibile tramite una ispezione del cavo orale, durante la quale si valuterà la presenza o meno di lesioni sospette. Nei casi di riscontro positivo i pazienti verranno indirizzati per ulteriori accertamenti a centri specializzati e specifici.

Quindi, dedicate pochi minuti per un grande scopo : noi vi aspettiamo!

Dott.ssa Caterina Comin Chiaramonti

La Dottoressa Caterina Comin Chiaramonti è una professionista esperta nell’ ambito dell’ odontoiatria protesica, che comprende faccette, ponti, corone, intarsi e riabilitazioni protesiche su impianti.
Nel suo studio di Verona si dedica alla risoluzione di casi riabilitativi dai più semplici a i più complessi.

Visita il mio sito web
Tutti i Post

Commenti

commenti