DA NOI “LA PAURA DEL DENTISTA NON ESISTE PIÙ”

Non c’è nulla da vergognarsi ad avere paura del dentista e delle sue cure, anzi, è una cosa molto comune. Milioni di persone si sentono in ansia a dover andare dal dentista: uomini, donne, adulti o bambini. Non per questo però, la paura deve impedire di avere cura del proprio sorriso.

Avere denti sani e belli migliora le relazioni sociali, fa vivere meglio e sorridere di più.

Fortunatamente oggi la moderna tecnologia mette a disposizione dell’odontoiatra strumenti e procedure specifiche per minimizzare il dolore, l’ansia, lo stress e la paura del dentista: in questo studio si utilizza l’analgesia sedativa cosciente con protossido d’azoto e ossigeno.

Un trattamento efficace, semplice e risolutivo, affinché i nostri pazienti provino uno stato di vero benessere.

CHE COS’È?

 È un trattamento che serve per rilassare, calmare e tranquillizzare, agendo sulle componenti emotive, che provocano ansia e paura. È la risposta clinica ad una sempre più crescente richiesta di preoccuparsi non solo della cura dei denti, ma anche della sfera emotiva, che invece talvolta impedisce di affrontarle.

È quindi il sistema più efficace, veloce, sicuro per eliminare totalmente “la paura del dentista”.

COSA SI USA?

L’analgesia sedativa si ottiene respirando una miscela composta da ossigeno e protossido di azoto, erogata da una speciale apparecchiatura.

COSA FA IL PROTOSSIDO D’AZOTO?

  • Toglie l’ansia, la paura, lo stress, il disagio.
  • Elimina la vergogna, l’impazienza, il nervosismo.
  • Desensibilizza le mucose orali.
  • Innalza la soglia del dolore.
  • Potenzia l’effetto dell’anestetico.
  • Minimizza la percezione del trascorrere del tempo.
  • Induce una sensazione di gradevolezza e benessere psico-fisico.
  • Lascia un ricordo positivo.

COME VIENE USATO?

Bisogna semplicemente respirare attraverso una mascherina appoggiata al naso. Sono sufficienti dai tre ai cinque minuti per ottenere l’effetto desiderato.

A CHI SERVE?

A tutti. Non c’è persona, adulto o bambino, uomo o donna che non ne tragga beneficio.

PER QUALI INTERVENTI SI USA?

Praticamente tutti: negli interventi di implantologia e di parodontologia, nelle estrazioni semplici o complesse, nell’ ablazione del tartaro, nel curettage, nel sondaggio parodontale, senza dolore o fastidio perché diminuisce la sensibilità alle gengive. Ancora, nella presa delle impronte perchè elimina il riflesso del vomito, come pure nelle radiografie endorali.

IL PAZIENTE SI ADDORMENTA?

No. Non è un’anestesia totale. Si rimane sempre assolutamente svegli, presenti, coscienti e vigili.

Non vengono alterati i parametri funzionali e vitali. La coscienza non viene abolita.

QUANTO DURA?

Il tempo che si vuole. L’effetto sedativo perdura solo il tempo della respirazione attraverso la mascherina. È sufficiente sospendere l’erogazione per poter riprendere le proprie normali attività in cinque, dieci minuti.

È SICURA?

Assolutamente sì. L’analgesia sedativa cosciente è usata da più di settant’anni in tutto il mondo su

milioni di persone, addirittura nelle sale parto per rilassare le future mamme.

RISCHI?

Assolutamente nessuno.

  • Non esiste allergia da protossido d’azoto.
  • Non viene mai metabolizzato, bensì eliminato con la respirazione.
  • Non è irritante, nè tossico.
  • Non ci sono controindicazioni assolute.

VANTAGGI?

Tantissimi

  • Affrontare con serenità qualsiasi intervento odontoiatrico.
  • Provare e ricordare sensazioni piacevoli anche dal dentista, anziché sedute traumatiche e stressanti.
  • Riduzione del tempo occorrente per ogni intervento.
  • Riduzione del numero di sedute.
  • Eliminazione dell’anestesia in molte procedure.
  • Recarsi dal dentista normalmente senza preoccupazione o stress

 

Dott.ssa Caterina Comin Chiaramonti

La Dottoressa Caterina Comin Chiaramonti è una professionista esperta nell’ ambito dell’ odontoiatria protesica, che comprende faccette, ponti, corone, intarsi e riabilitazioni protesiche su impianti.
Nel suo studio di Verona si dedica alla risoluzione di casi riabilitativi dai più semplici a i più complessi.

Visita il mio sito web
Tutti i Post

Commenti

commenti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *