Odontoiatria Sportiva

Ancora oggi, nonostante gli ingenti danni che possono essere causati dalla mancanza di un paradenti nella pratica sportiva, numerosissimi atleti non proteggono la loro bocca e le strutture circostanti con un dispositivo orale.
il paradenti è un dispositivo orale , che viene utilizzato per proteggere i denti e le strutture circostanti, quali la mandibola, il mascellare superiore, e l’articolazione temporo-mandibolare

Le compagnie assicurative , conoscendo il problema ,e soprattutto i costi causati dai danni sportivi, indicano nelle loro clausole , scritto a caratteri microscopici, che i risarcimenti vengano pagati solo se l’atleta, nel momento dell’impatto , indossa un paradenti.

Il costo di un paradenti ben fatto non ha valore, in riferimento al tipo di problema che potrebbe presentarsi da un accidentale colpo subito durante le attività sportive.

Una scelta non appropriata di questo dispositivo , non solo non ripara da impatti accidentali più o meno violenti , ma peggiora la condizione della pratica sportiva e della bocca dell’atleta , perché la mandibola non è assicurata da una stabile e ferma posizione in chiusura e lo sportivo , per trattenere il paradenti ben fermo e saldo, deve tenere sempre i denti ben stretti e la bocca chiusa.questa situazione affatica la respirazione durante l’affanno che , necessariamente deve avvenire tramite la bocca stessa.

L’aumento della dimensione verticale , dovuto all’utilizzo del dispositivo intraorale, può dare beneficio alla performance sportiva dell’atleta, perché garantisce uno stato di stretch muscolare continuo e costante.

Commenti

commenti