ozonoterapia

L’ Ozonoterapia

Ozonoterapia

L’ozonoterapia è una tecnica disponibile allo studio Comin Chiaramonti che, soprattutto nella cura delle carie dei più piccoli, si rivela una soluzione eccellente.

Perché usare l’ozono sulle carie?

Partendo dalla radice del problema, da dove arrivano le carie?

Il tutto inizia dalla presenza di placca batterica che trasforma gli zuccheri in acidi, questi ultimi provocano la demineralizzazione dello smalto.

Si crea così uno squilibrio nello scambio continuo di ioni calcio e fluoro, tra smalto e saliva. Funzione che ha lo scopo di mineralizzare i denti.

Quest’ultima può avvenire solo se il PH della bocca è superiore a 5,5. Se invece il PH resta a lungo sotto questo valore inizia il distacco di micro-particelle che rendono il dente “poroso”.

La continua perdita di micro-particelle porta alla formazione di avvallamenti che costituiscono l’ambiente prefetto per l’adesione dei batteri.

I micro-difetti della struttura dello smalto, se non curati, aumentano in numero e dimensioni arrivando ad unirsi  formando macro difetti superficiali.

Questo è lo stadio di carie superficiale iniziale. La carie del solco occlusale si sviluppa con lo stesso andamento.

La soluzione dell’ozono

Innanzitutto diciamo che l’ozono ha un altissimo potere battericida e disinfettante, avendo un forte potere proprio sui batteri cariogeni.

Agisce alterando l’ecosistema batterico che sta agendo ( sotto forma di carie) sui denti.

Un’altra importante funzione dell’ozono è quella di riportare l’equilibrio acido alcalino favorendo la naturale rimineralizzazione del dente attraverso il deposito di calcio e fosfati sia in forma organica che attraverso la forma idrossiapatitica dalla saliva.

Con l’ozonoterapia si cerca quindi di interrompere il processo di distruzione irreversibile del dente con il grande vantaggio di essere molto veloce ed assolutamente indolore. Questi aspetti portano grandissimi vantaggi soprattutto in odontoiatria pediatrica in quanto questo sistema non necessita di attrezzi rotatori ne di anestesie.

Per questa ragione i bambini, che per natura sono poco collaborativi dal dentista, vengono sottoposti a cure meno invasive e non subiscono il trauma della paura o del dolore dal dentista.

Concludendo l’ozonoterapia agisce spegnendo il processo che porterebbe la carie a distruggere il dente, proprio questa ragione il naturale colore del dente non viene modificato

Ma non solo carie

I trattamenti con l’ozono sono infatti utilissimi in tutte quelle situazioni in cui serve rimineralizzare il dente come nel caso delle macchie bianche o attorno ai bracket ortodontici.

Si rivela utile anche nella desensibilizzazione dei colletti e dei denti in generale, ed infine pure la cura e la risoluzione rapida di Afte e Herpes.

Studio Dentistico Caterina Comin Chiaramonti a Dentista Verona

La Dottoressa Caterina Comin Chiaramonti è una professionista esperta nell’ ambito dell’ odontoiatria protesica, che comprende faccette, ponti, corone, intarsi e riabilitazioni protesiche su impianti.
Nel suo studio di Verona si dedica alla risoluzione di casi riabilitativi dai più semplici a i più complessi.

Commenti

commenti